MIGLIORE TARIFFA GARANTITA
Data:
Notti: Camere: Persone:
Promo Code:
modifica/cancella Prenotazione
IT - EN

Itinerari consigliati dell'Hotel Olimpia

Parco Nazionale D'Abruzzo Lazio e Molise
Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise rappresenta una delle rare zone dell'Europa Occidentale dove, nelle vaste foreste che ammantano i monti o nelle alte praterie rupestri, è ancora possibile imbattersi in animale come l'Orso marsicano, il Camoscio d'Abruzzo, il Lupo, la Lince e l'Aquila reale. "Nella meravigliosa oasi verde che oggi costituisce il Parco Nazionale d'Abruzzo, il visitatore trova estasiato e felice una grande ricchezza di piante circa 2.000 specie di piante superiori, un superbo rigoglio di vegetazione". La fauna dei Parco offre esempi di eccezionale valore, con specie che da sole potrebbero giustificare l'esistenza dell'area protetta. Qualunque sia il periodo scelto per trascorrere una vacanza al Parco, occorre un equipaggiamento per media e alta montagna, oltre a una macchina fotografica, un binocolo, una mappa dell'area protetta e un paio di scarpe adatte a lunghe passeggiate. L'ingresso al Parco è libero e gratuito.

Castello Piccolomini - Celano
Celano è il centro più importante, dopo Avezzano, della Marsica. La parte storica è raggruppata sotto il maestoso castello che si trova arroccato sulle prime falde del Monte Velino. Il Castello Piccolomini edificato nel 1392 da Pietro da Celano nel sec XIV e ultimato da Antonio Piccolomini nel secolo successivo. Nelle sale è ospitato il Museo di Arte Sacra della Marsica.

Lago di Scanno
Lago di Scanno, Il maggiore lago naturale della regione, con una superficie poco inferiore ad 1 kmq. Di forma ovoidale misura circa 1700 m di lunghezza, con larghezza massima di 700 m, e 32 m di profondità. E' situato ad un'altezza di 922 m nell'alta valle del Sagittario, fra il monte Genzana e la Montagna Grande, all'interno del parco Nazionale d'Abruzzo, zona di notevole importanza naturalistica, famosa per le caratteristiche Gole del Sagittario.

Alba Fucens - Scavi Archeologici
Un gioiello artistico posto a 1000 m d’altezza, ai piedi del monte Velino. Non a caso ALBA FUCENS viene definita “il balcone della Marsica”. Bellezza, pace, sapienza spinsero alcune divinità, tra le quali Apollo ed Ercole, a trasferirsi dall'Olimpo alla collina di Alba. Alba Fucens è oggi un immenso tesoro artistico e culturale ancora da esplorare...

Piazza dell'Obelisco - Tagliacozzo
Tagliacozzo a 730 m. S.l.m. è uno dei più rinomati centri turistici della provincia dell’Aquila. Le sue origini sono antichissime e nel 1268 fu centro della battaglia tra Carlo I D’Angiò e Corradino di Svevia. Simbolo del paese è il fontanone che incastona l’obelisco situato nella omonima Piazza dell’Obelisco. Il suo centro storico, piacevole commistione di architetture medievali, rinascimentali, barocche e ottocentesche, è rimasto pressochè intatto nel tempo e si offre al visitatore nel suo monumentale splendore; il clima salubre, la tranquillità dei luoghi, la possibilità di notevoli manifestazioni culturali e di divertimenti più mondani, sono gli altri ingredienti che rendono molto gradevole la visita di Tagliacozzo.

Ovindoli - Stazione Sciistica
Centro di soggiorno e turismo estivo ed invernale fin dagli anni venti, sede della stazione sciistica dei Monti della Magnola. Punto di partenza per numerose escursioni: Monti della Magnola, Serra di Celano, Gole di Celano. Ovindoli con le sue nuove infrastrutture, permette di candidarsi al primo posto nel centro sud d'Italia. Offre oggi all'appassionato sciatore oltre 30 chilometri di piste di tutte le difficoltà di cui 10 dotate di un modernissimo impianto di innevamento automatico integrale, in un ambiente montano di rara bellezza; inoltre, gli impianti notturni, la nuova ovovia, tre nuove scuole di sci ed una grande varietà di servizi, rendono la stazione invernale un piacevole luogo di divertimento e relax.

Santuario della Madonna di Pietraquaria - Avezzano
Il Santuario è situato nel cuore della Marsica, sul monte Salviano, a 1.000 metri sul livello del mare. E’ celebre per antichità e per la miracolosa Immagine che vi si venera. Anche il Santo Padre Giovanni Paolo II, in occasione della sua visita pastorale nella Diocesi dei Marsi, avvenuta in data 24 marzo 1985, ha voluto rendere omaggio alla Madonna di Pietraquaria, sostando in preghiera ai piedi del suo altare. Inoltre, con decreto del Vescovo dei Marsi, in data 1 gennaio 1978, Maria Santissima di Pietraquaria e stata proclamata Patrona della Città di Avezzano. La festa della Madonna di Pietraquaria, cade ogni anno il 27 aprile. Presso il santuario è annesso il convento dei frati cappuccini. All'interno della chiesa è stato allestito un meraviglioso Presepe meccanico perenne, e vale senz'altro la pena visitarlo.

Telespazio - Centro Spaziale del Fucino
Nel Centro Spaziale del Fucino sono concentrate tutte le attività spaziali della Telespazio: dalle telecomunicazioni in senso stretto al controllo e gestione in orbita dei satelliti (Intelsat, Inmarsat, Marisat, Olympus), al telerilevamento che, mediante l’acquisizione ed elaborazione di dati e informazioni relative alla superficie terrestre, fornisce contributi conoscitivi di estrema importanza per la gestione e il controllo territoriale e ambientale. Con oltre 80 antenne paraboliche, fra i più grandi centri spaziali del Mondo per concentrazione di impianti e servizi.